Cerca

Termini e Condizioni

Ferramenta Parpaiola srl

CONDIZIONI DI VENDITA

I presenti termini e condizioni regolano il contratto di compravendita tra il Cliente Web (acquirente) e

FERRAMENTA PARPAJOLA SRL

Via Gramsci n 18
35010 mejaniga di cadoneghe (PD)
Cod. Fiscale e Partita Iva: 04207640287

 

  1. ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1.1 Effettuando un ordine, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, e di accettare integralmente, anche ai sensi e per gli effetti di cui agli artt.li 1341 e 1342 Cod. Civ., le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte. L’ordine Ferramenta Parpaiola srl deve intendersi concluso con l’accettazione, anche solo parziale, dello stesso da parte di Ferramenta Parpaiola srl. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente (tramite e-mail o via telefonica).

1.2 Il Cliente, una volta conclusa la procedura d’acquisto, è tenuto a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 52 e 53 del D.lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo)e, per quanto concerne la tutela della riservatezza, nel rispetto della normativa di cui al D.Lgs. n. 196/2003.

1.3 Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine da parte di Ferramenta Parpaiola srl

  1. MODALITA’ DI ACQUISTO

2.1 Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico di Ferramenta Parpaiola al momento dell’inoltro dell’ordine e visionabili online all’indirizzo (URL) https://ferramentaparpaiola.it, così come descritti nelle relative schede informative. Resta inteso che l’immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura. In alcuni articoli come per esempio in alcune scale l’immagine è unica per tutti i modelli, è necessario far riferimento alla scheda tecnica per i dettagli.

2.2 La corretta ricezione dell’ordine è confermata da Ferramenta Parpaiola  mediante una risposta via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà data e ora di esecuzione dell’ordine e un ‘Numero Ordine Cliente’, da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con Ferramenta Parpaiola. La conferma ordine trasmessa dal Cliente consente alla Ferramenta Parpaiola di venir in possesso dell’indirizzo IP del computer che ha trasmesso l’ordine. Tale indirizzo consentirà alla Ferramenta Parpaiola di potersi avvalere nei termini di legge di rivalse per frodi, tentativi di minacce, falsificazioni, commesse pirate che comporteranno danni economici alla Ferramenta Parpaiola o disturbi commerciali. Ferramenta Parpaiola, se riterrà opportuno avere maggiori informazioni sul luogo e la sede dell’utente, potrà avvalersi della collaborazione della Polizia Postale di Padova.

2.3 Nel caso di mancata accettazione dell’ordine, Ferramenta Parpaiola garantisce la relativa comunicazione al Cliente.

2.4 La merce ordinata sarà evasa nei tempi normali di gestione e comunque entro e non oltre trenta giorni dalla ricezione dell’ordine. Entro il medesimo termine, il cliente sarà informato tramite e-mail dell’eventuale temporanea indisponibilità del prodotto ordinato. Ferramenta Parpaiola potrà avvalersi dell’intermediazione commerciale dei suoi fornitori per la consegna del vostro ordine. In tale ipotesi, l’ordine potrà essere girato al produttore, che lo evaderà da altra sede. Il Cliente sarà informato tramite messaggio di posta elettronica dell’avvenuta intermediazione e della consegna da parte del produttore o distributore nazionale.

2.5 Tutte le informazioni sui prodotti presenti su www.ferramentaparpaiola.it, quali specifiche tecniche, immagini, dimensioni o dettagli di compatibilità non sono vincolanti per il Venditore e sono soggette a modifiche in qualsiasi momento , a meno che non siano espressamente indicate come vincolanti. Nel caso in cui l’acquirente nell’acquisto sia indotto in errore dalle predette indicazioni, potrà esercitare il Diritto di Recesso (vedi apposita area o punto 18).

2.6 La merce potrà essere:

1 – Pagata on-line e spedita con corriere all’indirizzo indicato nell’ordine
La merce sarà spedita da un corriere di fiducia. Ferramenta Parpaiola invierà una mail con il dettaglio della spedizione consigliando di rimanere reperibili telefonicamente nelle 24/48 successive in modo da ricevere il corriere ed evitare inutili giacenze.

2 – Pagata on-line e ritirata presso il Punto Vendita
Ferramenta Parpaiola verificherà la disponibilità della merce e invierà una mail con il termine entro cui effettuare il ritiro presso in nostro Punto Vendita ad Mejaniga, via gramsci 18, 35010 cadoneghe (PD).
Al momento del ritiro sarà necessario avere copia dell’ordine e esibire il documento d’identità.
La merce pronta in negozio potrà essere ritirata nei seguenti orari:
dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30
Sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.
Trascorsi 8 giorni di calendario da questa comunicazione e nulla ricevendo per accordarsi su diversa data di ritiro, l’Ordine sarà automaticamente annullato e Ferramenta Parpaiola rimborserà al Cliente il valore dell’Ordine con Bonifico Bancario o, se possibile, secondo la modalità di pagamento utilizzata in fase di acquisto.

3 – Prenotata on-line con pagamento e ritiro presso il Punto Vendita
Ferramenta Parpaiola verificherà la disponibilità degli articoli richiesti e invierà una mail che conferma che la merce è pronta per il ritiro e il termine entro cui effettuare il pagamento presso in nostro Punto Vendita a Cadoneghe – Mejaniga (PD)  Via A. Gramsci 18,  35010.
La merce resta prenotata per 48 ore dal momento in cui si invia la mail che i prodotti sono disponibili.
Salvo diversi accordi tra le parti, se non si procede al pagamento entro le 48 ore successive, l’ordine sarà automaticamente annullato.
La proprietà di qualsiasi prodotto prenotato online su  www.ferramentaparpaiola.it non ancora ritirato si trasferirà al Cliente unicamente all’atto dell’integrale pagamento da parte di quest’ultimo del corrispettivo dovuto per l’acquisto del prodotto stesso. Conseguentemente Ferramenta Parpaiola S.r.l. procederà alla consegna del prodotto solo ed unicamente dopo aver ricevuto l’integrale pagamento della merce ordinata.

 

  1. MODALITA’ DI ACCETTAZIONE DELLA MERCE

3.1 La nostra organizzazione prima di procedere alla preparazione dell’ordine, riscontra e contatta il Cliente via mail. A discrezione dell’organizzazione il Cliente potrà essere contattato telefonicamente, allo scopo di accertare la volontà dello stesso di ricevere la merce e constatare la sua responsabilità nell’aver commissionato l’ordine. Se il Cliente non potrà essere contattato per motivi di irreperibilità, di sua assenza in sede, o varie problematiche che potranno verificarsi, tra cui anche la sua assenza da abbonato alle guide telefoniche italiane, l’ordine potrà essere accantonato e solo se il Cliente fornisce esatte referenze di indirizzo si potrà procedere al confezionamento del suo ordine (riconoscimento utente a monitor).

3.2 Ferramenta Parpaiola garantisce la consegna nel più breve tempo possibile, il prodotto commissionato viene controllato e confezionato nell’involucro più ottimale per garantire una perfetta e integra consegna. Il reparto che prepara le spedizioni controlla scrupolosamente i prodotti, in molti casi vengono collaudati (Motori e macchine) testati e provati, per evitare inconvenienti anche con Clienti poco esperti. La merce in ogni caso parte dai nostri magazzini in ottime condizioni, controllata e senza difetti. Il Cliente nell’effettuare l’ordinazione telematica viene avvisato delle modalità di accettazione della merce e dovrà attenersi scrupolosamente alle indicazioni comunicate nella conferma d’ordine. In particolare, alla consegna della merce, il Cliente dovrà controllare lo stato dell’involucro, verificando l’integrità del pacco stesso. Dovrà, altresì, accertarsi che il numero dei colli effettivamente consegnati corrisponda al numero dei colli indicati nella fattura spedita per e-mail o contenuta nell’apposita tasca applicata all’esterno del pacco, che dovrà essere conservata. se il Cliente è un privato, la merce potrà essere spedita anche con scontrino fiscale che sarà inserito all’interno dell’imballo con il collo.

Ricordiamo che da Regolamento la consegna è su STRADA (al cancello) e NON AI PIANI (alla porta). In caso di consegna ai piani le spese aggiuntive del corriere vi saranno addebitate. Vi chiediamo di controllare il collo e di firmare con “RISERVA DI CONTROLLO” specificando eventuali anomalie visibili all’imballo o al collo stesso, perché non rispondiamo di danni causati dal trasportatore.
Attenzione: il corriere tenta due volte la consegna poi la merce entra in giacenza, vi preghiamo di farvi trovare presenti all’indirizzo di spedizione. In caso di apertura Giacenza vi saranno addebitati i costi di gestione pratica.

3.3 Eventuali contestazioni dovranno essere immediatamente sollevate al vettore, in mancanza di queste, il prodotto si considera consegnato integro correttamente.

Come comportarsi in caso di danno dovuto al Trasporto:

Se allo scarico la merce ha subito danni visibili scrivere “RIFIUTO MERCE PERCHE’ DANNEGGIATA”.

Se allo scarico della merce risulta un danno evidente all’imballo occorre:

1-esprimere una riserva, il pacco verrà accettato ma prima di firmare il documento il Cliente dovrà scrivere “Accetto con riserva di controllo per imballo danneggiato”. Sarà possibile una volta aperto il pacco e riscontrato un eventuale danno, essere risarciti dello stesso;

2-respingere la merce danneggiata qualora non sia possibile accettare il pacco con riserva o nel caso il danno sia comunque visibile senza dover aprire il pacco;

3-comunicare il danneggiamento al nostro ufficio via tel. 049700625 o al nostro indirizzo di posta elettronica info@ferramentaparpaiola.it seguito da una telefonata che dettagli meglio il danneggiamento della merce. Se possibile scattare una o più foto dimostrative del danno e allegarle alla mail;

4-successivamente segnalare la contestazione anche alla sede del corriere della zona di competenza (fax di elevazione danneggiamento merce, ammanchi ecc..), per questo è necessario conservare il cedolino e inviarne una copia via mail  a info@ferramentaparpaiola.it  ed al Corriere con le specifiche del danno.

Qualora il Cliente sottoscriva la bolla di consegna del corriere senza segnalare eventuali problematiche, la merce si intenderà accettata senza riserve e Ferramenta Parpaiola sarà sollevata da qualsiasi responsabilità ed obbligo a intervenire per risolvere difformità e/o danneggiamenti effettuati da terzi. Il Cliente non potrà quindi avvalersi della sostituzione, riparazione o risarcimento in quanto Ferramenta Parpaiola non è responsabile del trasporto.

N.B. Lievi danni, strisciature e/o piccole ammaccature che non compromettono l’utilizzo del prodotto acquistato NON comportano la sostituzione del pezzo in garanzia o il riconoscimento di eventuali rimborsi.

  1. RIFIUTO DELLA MERCE:

4.1 La merce ordinata dipende esclusivamente dalla volontà del Cliente, pertanto, salvo il regolare esercizio del diritto di recesso, in nessun caso va rifiutata, pena l’addebito delle spese di trasporto di andata e ritorno. In caso di ingiustificato rifiuto della consegna, Ferramenta Parpaiola richiederà il reintegro delle spese sostenute con il corriere, il Cliente dovrà provvedere entro 15 giorni a versare il risarcimento delle spese di trasporto sostenute (avviso via posta elettronica). Trascorso tale termine, se il Cliente risulterà inadempiente, inizierà la procedura legale. L’ordine via internet è riconosciuto come un normale contratto commerciale stipulato di proprio pugno da parte dell’acquirente. Infatti il collegamento telematico viene riconosciuto tramite indirizzo IP (del proprio computer e linea telefonica), riconosciuto dal numero di telefono, indirizzo postale, codice fiscale, contatto di conferma della spedizione.

4.2 Qualora una volta ricevuta la merce ci si rendesse conto di aver effettuato un errato acquisto e si desidera restituire l’oggetto si è tenuti a pagare le spese di spedizione complete dell’invio e del rientro dello stesso in base alle tariffe del corriere utilizzato.

  1. GARANZIA E NORME CONTRATTUALI DI VENDITA:

6.1 Tutti i prodotti Ferramenta Parpaiola.it sono accompagnati dalla garanzia ufficiale della Casa, che per noi rappresenta la sicurezza totale per l’acquirente. La garanzia ha valore da subito ed è convalidata dalla fattura che accompagna la merce. Il consumatore può far riferimento al centro assistenza o qualora non fosse presente nella propria città, rivolgersi a Ferramenta Parpaiola

6.2 In ipotesi di acquisto da parte del consumatore, in virtù di quanto disposto dagli artt. 130 e 133 del D.Lgs. n. 206/2005,Ferramenta Parpaiola sarà responsabile di un eventuale difetto di conformità, qualora lo stesso si dovesse manifestare entro il termine di due anni dalla consegna del bene. Il cliente decadrà dalla garanzia qualora non denunciasse a Ferramenta Parpaiola il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto.

6.3 Sono in ogni caso escluse richieste di indennizzi o altre spese conseguenti. La garanzia perderà la sua validità qualora i difetti dovessero derivare da:

– un uso improprio della merce

– riparazioni o modifiche eseguite da terzi non autorizzati

– errata esecuzione delle norme di uso e di montaggio indicate negli appositi manuali

– impiego di equipaggiamenti, gruppi filtranti, prodotti per la depurazione, e/o altri accessori non inclusi e non di nostra produzione.

Il prodotto va restituito con l’involucro originale e non deteriorato, pena l’addebito del costo della confezione. Non si addebitano alla nostra responsabilità prodotti mal usati o danneggiati durante il funzionamento o per danneggiamento della spedizione.

  1. RESO MERCE:

7.1 Salvo quanto previsto dal D.Lgs. n. 206/ 2005, in ipotesi di esercizio del diritto di recesso, solo se si è stati autorizzati da Ferramenta Parpaiola per il reso di un prodotto, per la sostituzione o altre motivazioni, la merce sarà accettata dal nostro magazzino, diversamente il prodotto sarà rifiutato. Il nostro magazzino non accetta in nessun modo un reso in contrassegno.Per accordi che prevedono un rimborso, il valore sarà calcolato detraendo i costi di trasporto, la percentuale della transazione della carta di credito ed il costo bancario dell’eventuale bonifico di storno.